Pagine

martedì 14 maggio 2013

'74 - '75


In continua escalation verso l'apoteosi della perfetta fotografia d'interni, vado a presentarvi il nuovo outfit di oggi.
Un abbinamento che nella mia mente mi catapulta dritta dritta negli anni '70: "gonna lunga = hippie" è l'uguaglianza che scatta sempre nella mia testa, per quanto possa essere nella sua declinazione chic (ovviamente non è questo il caso), ma sempre un capo di abbigliamento figlio dei fiori lo considero.
La gonna lunga per l'appunto: parliamone.
Il mio cuore mi porterebbe ad indossarla per pulirci casa così come per presenziare davanti ad Obama, per andarci a dormire così come per andarci al mare, me la metterei persino gialla o, peggio, fluo, per quanto mi piace.
Il mio cervello, invece, mi dice di stare ferma, di lasciarla stare lì nell'armadio ché ogni volta che la indosso il primato di donna più bassa del mondo è sempre in agguato nei paraggi che mi si vuole appiccicare addosso.
La mia condizione di ragazza.che.non.arriva.al.metro.e.sessanta in effetti mi lascia in questo limbo tra istinto e raziocinio a struggermi su quale sia l'atteggiamento giusto da utilizzare: camminare a testa alta (giusto quella) fiera della mia gonna lunga che mi sta malissimo o accettare che la gonna lunga no, nun se po', elaborare il lutto ed andare avanti?
Co(n)scia dell'avervi dato forti spunti di riflessione, vi lascio con i miei più cari saluti ed arrivederci.










Maglia - Comptoir des cotonniers
Gonna - Comptoir des cotonniers
Scarpe - Danilo di Lea
Cinta - Comptoir des cotonniers
Anello - Félicie aussi

16 commenti:

  1. Mmmm, devo dire che in genere non è il mio capo preferito. Addosso a me poi ciao proprio, ho solo cinque cm più di te e l'unica mai indossata era elasticizzata, CELESTE (erano gli anni dell'orrore, quelli delle zeppe). Addosso alle altre però l'ho vista e mi piace: anche gialla! Era di seta, dritta e non scampanata, con tacchi borchiati dello stesso colore, camicina fiorata e capelli raccolti, e lei non era neanche troppo alta: bellissssssssima. Quindi se la gonna parla al tuo cuore, mettila! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso più resistere, credo proprio che cederò alla tentazione :)

      Elimina
  2. Secondo me assolutamente sì alle gonne lunghe anche sulle ragazze mignon!
    E ti dirò di più: anche senza tacchi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Era la risposta che cercavo, quella pacca sulla spalla che mi serviva! :)

      Elimina
  3. Hi dear, I would like to follow you back but I can't find your GFC and BLOGLOVIN, do you have those? please let me know! thank you xoxo

    RispondiElimina
  4. i love the accessories they are awesome

    My Blog here www.islandchic77.com

    RispondiElimina
  5. Adoro questa canzone, è uno dei pilastri della mia adolescenza (non nel '74-'75 eh, vent'anni e qualcosa più tardi) Quante lacrime ci ho versato...
    Tentavo di cantarla mettendo '97-'98 al posto di quelle date ma non suonava affatto bene :))
    Chiudo questo baule dei ricordi che mi hai scoperchiato per venire al tuo look: molto molto bello! Secondo me le gonne lunghe vanno benissimo anche alle più piccoline; magari l'abbinamento con ballerine lo vedo bene solo sulle più alte, ma coi tacchi sono perfette. Se ti ci senti bene dentro, poi, sicuramente la sensazione si trasmette anche al tuo atteggiamento e all'aspetto esterno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo proprio che cederò alla tentazione e la indosserò al più presto.
      Per quanto riguarda la canzone credo che di aver fuso la cassetta su cui avevo registrato quella canzone (la preistoria signori).

      Elimina
  6. Per me la puoi mettere benissimo, basta che piaccia a te! Detto questo, quando passo da te rido sempre! Scrivi troppo bene:DD

    RispondiElimina